Ultimi Articoli Pubblicati

Ridefinizione strategie aziendali

Cerchiamo di rivedere le strategie aziendali con un nuovo approccio: non solo bilanci, e numeri astratti, ma un approccio in cui anche il consulente si “sporca le mani” guardando all’azienda nella sua interezza, nei suoi meccanismi di funzionamento, conoscendo gli uomini che ci lavorano, le loro idee, i mezzi impiegati.

Quello che funziona in azienda va conservato, quello che non funziona va abbandonato; noi vi aiutiamo a capire cosa non funziona o cosa si può migliorare.  

  • Quali sono i costi che possono essere compressi o azzerati?
  • A volte le cose semplici sono le piu’ efficaci: verificare che le azioni di Marketing (promozioni, pubblicità) giungano realmente al cliente;
  • la catena di trasmissione del comando e delle azioni deve essere “corta”, veloce, non burocratica;
  • il miglioramento del prodotto deve avvenire su input delle esigenze del cliente e non per necessità interna;
  • La strategia deve avere un orizzonte temporale adeguato, normalmente almeno triennale deve sicuramente essere accompagnata da una serie di manovre tattiche che consentano di verificare che lo sviluppo della strategia produca progressivamente i risultati aspettati;
  • I buoni risultati ai quali si perverrà durante l’attuazione della strategia non dovranno indurre ad accelerazioni; il risultato ottenuto va consolidato
  • Le modifiche organizzative, procedurali ed operative in generale, prima di attuarle, devono essere accompagnate da una comunicazione interna che le spiega come fondamentali per attuare la nuova strategia, occorre un pieno coinvolgimento di tutti (operai, impiegati, dirigenti). La strategia deve essere preliminarmente compresa come un rinnovamento che dà garanzia di lavoro .

Contattateci per maggiori INFORMAZIONI