Ultimi Articoli Pubblicati

Blog

Servizio online per il DVR nelle PMI



OIRA: servizio online per il DVR nelle PMI



OiRA (Online Interactive Risk Assessment) è un  software online per la  valutazione  dei rischi  realizzato dall’Agenzia europea per la salute e la sicurezza sul lavoro (Eu-Osha)   e che risponde alle  previsioni  delle  direttive europee in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

E’ stato realizzato con lo scopo di   scopo di fornire un sostegno concreto alle medie, piccole e microimprese nella valutazione dei rischi nei luoghi di lavoro e per la preparazione del Documento di valutazione dei rischio.L’adesione al  progetto OiRA è stata firmata il 30 agosto 2013  tra l’Agenzia europea per la salute e la sicurezza sul lavoro e il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, il gruppo di lavoro , formato da  rappresentanti delle istituzioni coinvolte  , delle organizzazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro,  lo ha reso conforme alla  legislazione italiana.  Lo strumento,  si rivolge  alle micro, piccole e medie imprese dei settori privati e  pubblici,  e  attraverso un percorso guidato,  aiuta il  datore di lavoro nella  valutazione dei rischi per le attività di ufficio  fino alla redazione del Documento di valutazione dei rischi (DVR), valido ai sensi degliarticoli 17 e 28 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.



Lo strumento è  disponibile gratuitamente,  dalla data di pubblicazione della circolare,  26 luglio 2018:

  1.  sul sito  internet dell’Agenzia europea per la salute e sicurezza sul lavoro
  2. sul sito internet istituzionale del  Ministero del lavoro e delle politiche sociali 
  3. sul sito dell’Inail 

Come detto lo strumento si applica per le attività di ufficio delle aziende dei settori privati e  pubblici  e le attività prese in esame che più frequentemente vengono svolte nel lavoro di  ufficio sono:

  • utilizzo del videoterminale e dei suoi accessori per immissione edelaborazione dati,
  • attività di segreteria,
  • rapporti con i clienti e fornitori,
  • archiviazione dei documenti

Sono escluse dall’applicazione le mansioni di “archivista” e “magazziniere” e quanto non espressamente previsto nei moduli  specifici.


Qualora in azienda siano presenti mansioni e/o rischi non strettamente legati all’attività di ufficio e quindi non contemplati nel presente strumento, il  Datore di Lavoro dovrà provvedere ad integrare il Documento di valutazione dei  rischi (DVR).Lo strumento si applica ugualmente ad attività nelle quali è presente un rischio di incendio basso o medio, ai sensi del d.P.R. 10 marzo 1998, articolo 2, comma4, ma che non rientrano nel campo di applicazione del d.P.R. n. 151 del 2011  (si applica, ad esempio, ad uffici con meno di 300 persone  contemporaneamente presenti, tra lavoratori e pubblico, nei quali i quantitativi di carta, conservati negli eventuali depositi o archivi non superano i 5.000 kg, e nei quali le centrali termiche, se presenti, hanno potenzialità termica non  superiore a 116 kW).



2