Side Menu

Ultimi Articoli Pubblicati

Esempi di lavoro

Esempio di intervento su impresa edile

 

Inserendo i dati di partenza, possiamo determinare quale è l’utile reale del cantiere in analisi.
Ecco una videata di come lavora l’analisi di gestione per cantieri edili; in alto si nota una maschera in cui inserire i dati di partenza necessari per elaborare il risultato finale.

Risultato finale che potete notare nella videata di destra. Una serie di analisi e indici utili a far capire quanto il cantiere in esame si sia dimostrato redditizio o meno.
Tutti i costi che incidono sul cantiere devono essere presi in considerazione e rilevati. Il software vi darà quindi la possibilità di capire quali costi incidano maggiormente quanto il preventivo si sia dimostrato corretto, come migliorare il prossimo cantiere.

L’analisi deve essere compilata giorno per giorno, ciò per non lasciare al caso nessun costo e per aver sotto controllo la reale resa del cantiere.

Poniamo l’enfasi ancora una volta sul la rilevazione GIORNALIERA dei fatti aziendali, quindi dei costi specifici del cantiere (messa in sicurezza, trasporto del materiale in cantiere, spese di trasferta, ecc.), delle ore lavorate dal personale dipendenti, dagli artigiani in sub-appalto, di qualsiasi onere che possa incidere in maniera diretta o meno. Non dimentichiamo che la domanda piu’ comune è “ho lavorato tanto, fatturato tanto ma a conti fatti non resta in tasca niente (o poco)”.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.