Side Menu

Ultimi Articoli Pubblicati

Blog

Regione Friuli-Venezia Giulia: contributi all’innovazione

Regione Friuli-Venezia Giulia: contributi a progetti di ricerca, sviluppo e innovazione.
La Regione Friuli Venezia Giulia eroga contributi a favore di progetti di ricerca, sviluppo e innovazione per la competitività  alle imprese aventi sede o unità operativa sul territorio regionale.  Sono benficiarie del contributo per progetti di RICERCA E SVILUPPO le imprese che appartengono alle categorie:

a.   le imprese del commercio e dei servizi alle imprese e alle persone 

b.   consorzi o società consortili, anche cooperative, costituiti dalle imprese di cui alla lettera a)

c.   associazioni temporanee di imprese commerciali e di servizi di cui alla lettera a) 

d.   consorzi fra imprese di cui alla lettera a) e altri soggetti pubblici o privati.  

Sono invece beneficiarie del contributi per PROGETTI DI INNOVAZIONE DI PROCESSO E DI INNOVAZIONE DELL’ORGANIZZAZIONE :

 le grandi imprese del commercio, turismo e servizi alle imprese e alle persone quando collaborano con le PMI e queste ultime sostengono almeno il 30% dei costi ammissibili nell’ambito di un progetto congiunto 

le PMI del commercio, turismo e servizi alle imprese e alle persone

 

Il limite minimo di spesa ammissibile per ogni domanda varia in relazione alle dimensioni dell’impresa e corrisponde a:

  • € 20.000,00 per le microimprese
  • € 50.000,00 per le piccole imprese
  • € 150.000,00 per le medie imprese
  • € 300.000,00 per le grandi imprese.

Il limite massimo di contributo concedibile a ciascuna impresa ammonta a € 200.000,00, compresi i costi per la certificazione della spesa.

 

Spese ammissibili

Le spese ammissibili variano in relazione alla tipologia di iniziativa finanziata. Deve trattarsi comunque di spese strettamente connesse al progetto, quali:

  • personale e prestazioni interne
  • strumentazione e attrezzature
  • prestazioni di terzi
  • beni immateriali
  • spese generali di ricerca
  • materiali
  •  imprevisti
  • certificazione delle spese rendicontate (la certificazione sulla totalità delle spese è obbligatoria, pena la revoca del contributo).

 

L’intensità massima di aiuto applicabile alle spese ammissibili del progetto è pari a:

  • 50 per cento per i progetti di ricerca;
  • 25 per cento per i progetti di sviluppo;
  • 15 per cento per i progetti di innovazione dei processi e dell’organizzazione.

I termini per l’inoltro telematico delle domande: 

dalle ore 9.15 del 29 settembre 2015 fino alle 9.15 del 2 ottobre 2015.
Le domande potranno essere elaborate nel sistema prima della loro trasmissione a partire dal 15 settembre 2015. I contributi sono concessi tramite procedimento valutativo a graduatoria entro il termine di 120 giorni dalla scadenza del termine di presentazione delle domande.

 

 

0

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.